Lazio, il ritiro ad Auronzo sarà a porte aperte. C’è l’ok della Regione Veneto

Secondo quanto riportato da ‘Il Tempo’, la Regione Veneto ha ufficialmente emesso la delibera in merito agli eventi sportivi, con la quale, di fatto, viene confermata la possibilità, per i tifosi della Lazio, di poter seguire la squadra biancoceleste durante l’imminente ritiro pre-campionato in quel di Auronzo di Cadore. L’unica restrizione riguarderebbe il numero massimo di persone che potranno essere presenti all’interno del centro sportivo allestito sotto le Tre Cime di Lavaredo: massimo mille spettatori.

Si attendono ora le modalità, che presumibilmente verranno rese note dalla società, per poter eventualmente prenotare la propria partecipazione alle singole manifestazioni.

In tutti i casi, in questa edizione del ritiro estivo, non sarà presente il Village, dove solitamente i tifosi si intrattenevano con attività collaterali ed il firma autografi, mentre, nonostante le misure di sicurezza adottate, non dovrebbero esserci problemi per i consueti appuntamenti, come la “Notte Biancoceleste” e la presentazione della squadra in Piazza Santa Giustina (o al Palaghiaccio in caso di tempo instabile).