Europa League: Roma eliminata dal Siviglia. La Lazio è certa di partecipare alla prossima Champions League

Terminato il campionato, sono iniziate le fasi conclusive delle competizioni continentali. Dopo la vittoria dell’Inter di ieri, questa sera è toccata alla Roma, impegnata in Europa League contro il Siviglia. La squadra giallorossa è stata battuta dalla formazione spagnola per 2-0 ed è quindi stata eliminata dal torneo.

Tra l’altro, con questo risultato, anche la Lazio può finalmente festeggiare definitivamente. Infatti, come diversi media, nazionali e locali ci avevano ricordato a più riprese nei giorni scorsi, la formazione biancoceleste, nonostante avesse conquistato sul campo la qualificazione alla prossima Champions League, con il quarto posto in Serie A, per avere la certezza di poter partecipare alla massima competizione europea per club, avrebbe dovuto attendere i risultati delle squadre italiane impegnate nelle coppe. Ed in special modo quelli della Roma e del Napoli, che, nel caso avessero vinto, rispettivamente, e contemporaneamente, l’Europa League e la Champions League di quest’anno, avrebbero strappato la qualificazione alla squadra di Simone Inzaghi, facendola retrocedere nell’altra competizione europea.

Un’ipotesi certamente remota, alla quale, però è stato dato ampio spazio negli ultimi giorni. Un’ipotesi che si è però spenta quasi immediatamente, e anche piuttosto malamente, con la sconfitta per 2-0 (ma che, oggettivamente, poteva terminare con un passivo certamente maggiore) della Roma di questa sera. La squadra giallorossa, quindi, viene eliminata e la Lazio festeggia nuovamente per aver ottenuto al certezza di partecipare alla prossima Champions League.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 784 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar