Lazio-Brescia, le probabili formazioni: Vavro dal primo minuto, Cataldi al posto di Parolo. E in attacco…

Per la 37esima e penultima giornata di campionato di Serie A, la Lazio affronta in casa il Brescia, già retrocesso. Vediamo come i tecnici delle rispettiva squadre arrivano alla sfida di questa sera.

LAZIO

Simone Inzaghi deve sempre fare a meno degli infortunati Lulic, Radu e Leiva, ma sembrerebbe orientato a modificare alcuni degli interpreti delle ultime giornate di campionato. Al centro della difesa, infatti, è probabile lo schieramento di Vavro al posto di Luiz Felipe, che si accomoderebbe in panchina. A centrocampo Cataldi potrebbe far rifiatare Parolo, uno dei più impiegati nelle ultime partite. Sulle fascia tornano Lazzari, che ha scontato la squalifica, e Jony. In attacco, infine, Caicedo non si è allenato per un problema al tendine d’Achille: scelte forzate quindi per il tecnico biancoceleste, con Correa e Immobile che andranno a comporre il tandem offensivo.

BRESCIA

Il Brescia, dopo la retrocessione, giocherà comunque la sua partita, tentando di ottenere un risultato positivo che non è arrivato nell’ultima sfida di campionato, persa contro il Parma. Diego Lopez dovrà fare a meno di Dessena, squalificato, Balotelli, fuori rosa, e gli infortunati Bisoli, Cistana e Skrabb.

PROBABILI FORMAZIONI:

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Vavro, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Immobile, Correa.

BRESCIA (4-4-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mangraviti, Mateju; Spalek, Tonali, Bjarnason, Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 848 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar