Lazio, De Martino: “Il calo della squadra è stato determinato dagli infortuni”

Stefano De Martino, Direttore della comunicazione biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio:

“Abbiamo tutti visto le battute d’arresto della squadra, con tre sconfitte di fila che non si vedevano da una vita. Questo ha provocato un distanziamento dalla Juventus in classifica, poi però ci siamo ripresi. Ieri abbiamo vinto una partita importante, contro un Hellas Verona molto motivato. Oggi quando arriva la Lazio in un qualsiasi stadio d’Italia arriva una squadra con obiettivi importanti, così ogni squadra dà tutto contro i biancocelesti.

Ieri abbiamo vinto in maniera larga e importante, con un Immobile mondiale come numeri, speriamo di poterlo accompagnare a questa Scarpa d’oro. Ieri ha voluto ringraziare tutta la squadra, presto uscirà un video esclusivo girato negli spogliatoi del Bentegodi. Quanto detto e letto in questo mese non ha specificato una cosa, quella che la Lazio ha perso le gare dopo il lockdown per un solo motivo: le mancavano cinque titolari per infortunio e squalifiche, impedendo così le rotazioni durante le partite. Questa è stata l’unica causa del calo della squadra, non le storie sui litigi, medici e nutrizionisti”.