Udinese-Lazio, le probabili formazioni: rientro importante nella retroguardia biancoceleste

Per la 33esima giornata di Serie A, si affrontano, questa sera, Udinese e Lazio. Di seguito andiamo ad analizzare come arrivano le due squadre a questa sfida.

LAZIO

La novità più importante per Inzaghi è il probabile rientro tra i titolari di Luiz Felipe. Il brasiliano dovrebbe tornare in difesa accanto ad Acerbi e Radu. Un’altra novità potrebbe essere l’impiego di Djavan Anderson al posto di Lazzari sulla destra, con Jony invece che agirà a sinistra. Confermati Milinkovic, Parolo e Luis Alberto a centrocampo, visto che Leiva è nuovamente fuori dai giochi, dovendosi operare una seconda volta al ginocchio, e Cataldi non è al meglio. Nel pacchetto offensivo, infine, le scelte sono obbligate: con Correa ai box, spazio a Caicedo e Immobile.

UDINESE

Gotti conferma il 3-5-2 ma questa volta dovrebbe esserci Okaka dal primo minuto al fianco di Lasagna. Troost-Ekong, Nuytinck e Samir molto probabilmente formeranno la linea a tre davanti a Musso, mentre a centrocampo spazio a Stryger Larsen a destra, Sema a sinistra e Fofana, Walace e De Paul al centro, con i friulani che sono alla ricerca di punti importanti per avvicinarsi alla salvezza.

PROBABILI FORMAZIONI:

UDINESE (3-5-2): Musso; Troost Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, Fofana, Walace, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony; Immobile, Caicedo.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 848 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar