Atalanta, tifoso a Gasperini: “Forza Napoli”. Il collaboratore: “Terrone del cazzo” (VIDEO)

L’Atalanta questa sera è impegnata nella trasferta allo Juventus Stadium contro i bianconeri. Alla partenza degli uomini nerazzurri per Torino, un ragazzo presente ha salutato Gasperini, a distanza e con la mascherina, dicendogli ironicamente “Forza Napoli”. Il mister dei bergamaschi, ha risposto con un “Pedala coglione”. Infastidito, ma non tanto quanto un suo team manager, Mirco Moioli,  che subito dopo apostrofa il malcapitato con un “Terrone del cazzo”, con annessa bestemmia. Il fatto sta già facendo il giro del web, con tanto di video a testimoniare l’accaduto. L’Italia e il calcio sono sempre stati lo specchio, l’una dell’altro. Ma senza dubbio per un sanissimo sfottò, è davvero una reazione spropositata.

 

BORRELLI SU FACEBOOK – Il Consigliere regionale Francesco Borrelli ha voluto commentare la vicenda con un post su Facebook: “Vergognoso che un dirigente di una squadra di serie A, l’Atalanta, si rivolga a un tifoso del Napoli apostrofandolo come “Terrone di m…a”. Atteggiamenti del genere fomentano la violenza tra tifosi di squadre avversarie e sono un pessimo spot per il calcio. Farebbe bene a chiedere scusa”.

I PRECEDENTI DI MOIOLI – L’uomo che ha pronunciato quella frase dovrebbe essere il team manager, Mirco Moioli, come riporta fanpage.it, in passato squalificato dal Giudice Sportivo per la sue reazioni in campo. Nel 2017 in occasione di Fiorentina-Atalanta venne fermato per “aver rivolto, al 49’ st (dopo il pareggio di Freuler, ndr) gesti provocatori nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria.

 

Michela Santoboni

Classe ‘90, nasco in Sabina ma oggi vivo al mare. Divento giornalista nel 2017 collaborando con un sito a cui devo molto, Lazionews.eu. Dopo tante trasferte, anche all'estero (ultima quella di Riad, a dicembre 2019), approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020.

Michela Santoboni ha 7 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni

Avatar