Lecce-Lazio, Inzaghi: “Dobbiamo andare avanti e conquistare i punti che ci mancano per l’obiettivo stagionale”

Terminata la partita contro il Lecce, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, è intervenuto ai microfoni di SkySport:

“Il problema è che da dopo la sosta abbiamo avuto degli intoppi che ci hanno limitato nelle rotazioni: Leiva e Cataldi, in condizioni normali non avrebbero giocato ma hanno dovuto stringere i denti. Non è un caso che abbiamo perso. A questi ragazzi posso solo dire grazie per le emozioni che in questi quattro anni mi hanno dato. Sono successe cose imprevedibili che hanno fatto sì che la stanchezza si sia fatta sentire. Sono venuti a mancare giocatori importanti, la prestazione c’è stata anche con i nostri al 50%. Il nostro sogno deve continuare, dobbiamo centrare ancora la matematica qualificazione alla Champions. Normale che così si fatichi, potrei giocare con i giovani della primavera ma non me la sento. Escalante può fare il vice Leiva, ma mi viene difficile pensare alla prossima stagione. L’operazione ha condizionato il brasiliano. Pensavo che Cataldi potesse bastare ma la distorsione di Bergamo gli sta impedendo di giocare anche se ci sta mettendo il cuore, lo ringrazierò sempre. Parolo si sta provando ad adattare. Il contraccolpo dopo la sconfitta di Bergamo si è fatto sentire, avremmo avuto bisogno di tutti ma gli infortuni ce lo hanno impedito. Ora dobbiamo andare avanti e conquistare i punti che ci mancano per l’obiettivo stagionale”

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 792 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar