fbpx

Calciomercato Lazio, si cerca un esterno e si prova a chiudere Kumbulla

A otto giornate alla fine del campionato il sogno scudetto per la Lazio è sempre più difficile, ma ancora vivo. Con la Champions ormai praticamente in tasca però è necessario focalizzarsi anche sulla prossima stagione e sui rinforzi da consegnare al tecnico Inzaghi. Nel calciomercato di settembre l’obiettivo è ritoccare una rosa che, come vediamo in questi giorni, ha ovviamente bisogno di essere allargata e puntellata per sostenere i tre impegni. 

Danny Rose - Photo Credits Henry Browne Getty Images
Danny Rose, esterno sinistro del Newcastle (Photo Credits Henry Browne, Getty Images)

I biancocelesti cercano un esterno mancino. Ai vari nomi usciti nelle scorse settimane si aggiunge quello di Danny Rose del Tottenham, in prestito al Newcastle. Trent’anni, quasi 200 presenze in Premier League, 29 con la nazionale dell’Inghilterra. Il Corriere dello Sport parla di un contatto fra gli agenti del calciatore per capire i margini di una possibile trattativa. A Inzaghi serve un profilo che garantisca esperienza e integrità fisica viste le condizioni di un Lulic ormai 34enne che dovrà riprendersi dal problema alla caviglia. In Inghilterra ne fanno una valutazione di circa 5,5 milioni di euro considerando anche il contratto in scadenza nel 2021. L’ingaggio è l’ostacolo principale dal momento che Rose percepisce ben 3 milioni l’anno.

Kumbulla e Suarez, primi obiettivi della Lazio

Nella trattativa per Kumbulla, dopo le diverse contropartite proposte, il nome giusto per il Verona sembra essere quello del centrocampista Andrè Anderson, valutato dalla Lazio sui 7-8 milioni. Difficile pensare che i biancocelesti se ne privino senza cautelarsi e l’ipotesi potrebbe essere un controriscatto in stile Murgia nell’operazione Lazzari. L’accordo economico per Kumbulla però ancora non c’è e la concorrenza dell’Inter rimane viva. Per quanto riguarda invece l’attaccante tutto tace sul fronte Luis Suarez anche se una settimana fa è uscita la notizia che il colombiano ha cambiato l’agenzia di procuratori. Il rapporto con la You First Sport, con cui la Lazio aveva rapporti privilegiati, si è interrotto a quanto pare in modo brusco e ora Tare dovrà ricominciare da capo la trattativa. A gestire Suarez ora è la Wasserman, agenzia americana che cura i diritti di calciatori come Federico Valverde, Lenglet, Vardy e Dendoncker (altro nome in orbita Lazio). 

In caso di addio di Proto, per il ruolo di vice Strakosha si è poi aggiunta la candidatura di Consigli. L’estremo difensore del Sassuolo non è in vendita e Lotito potrebbe quindi dover trattare sul prezzo del cartellino. Per il centrocampo invece torna di moda il nome di Bonaventura, per il quale i biancocelesti vengono nuovamente dati in pole. 

Un pensiero riguardo “Calciomercato Lazio, si cerca un esterno e si prova a chiudere Kumbulla

I commenti sono chiusi