Il presidente della Figc, Gabriele Gravina ha rilasciato un’intervista a Tuttosport:
“Non era facile, ma l’organizzazione che abbiamo messo in piedi sta funzionando molto bene. Col passare del tempo e un maggior numero di partite giocate si sta alzando il livello dello spettacolo e la qualità del gioco, sarà un mese di luglio entusiasmante. Il calcio alimenta continuamente emozioni grazie a sfide sempre nuove, ma i derby rappresentano qualcosa di particolare perché affondano il loro fascino nella storia e nella tradizione. Juventus-Torino è una gara così, il mio auspicio è che sia, oltre la prima nella sua storia, anche l’ultima senza tifosi allo stadio. Questo è il vero tema, il pubblico è l’anima di questo sport. Lo spettacolo del calcio non può sopravvivere a lungo senza la passione dei propri sostenitori. Se la curva dei contagi continuerà a scendere, mi auguro che il Comitato tecnico scientifico nei prossimi giorni possa darci nuove indicazioni. Noi siamo pronti”.