Atalanta-Lazio, Acerbi: “Loro più in condizione, ma se punti in alto non puoi prendere tre gol”

Al termine della partita, Francesco Acerbi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio.

“L’approccio era fondamentale ma non è bastato. Loro erano più in condizione ma non possiamo prendere tre gol. Una squadra che punta così in alto non perde la partita di oggi. Dopo la sconfitta non ci abbassiamo, sappiamo che dobbiamo dare di più tutti quanti. Con un po’ più di attenzione non perdevamo questa gara. Questo non ci condiziona, ci prendiamo le cose buone come l’approccio ma dobbiamo migliorare su quello che abbiamo sbagliato”.

Dopo il lungo stop non è soltanto la condizione fisica a creare difficoltà: “Lavori anche sulla testa, non solo sul fisico. Oggi serviva la testa. Se stai fermo 4 mesi è normale che non stai al massimo. Ripeto, loro erano un po’ più in condizione, ma non puoi prendere tre reti in quella maniera. Quando prendi gol devi rimanere calmo perché poi subentra nervosismo. Bisogna rimanere uniti altrimenti rischi di fare la frittata. Pensiamo alla Fiorentina, è una partita ancora più importante di questa”

Giocare ogni tre giorni non lascia il tempo per leccarsi le ferite: “Non puoi pensare alla partita che perdi, ce ne sta subito un’altra. Bisogna essere forti sotto tutti i punti di vista, soprattutto mentale. Dobbiamo ripartire immediatamente”.

Dante Chichiarelli

Nato a Roma, il 26 agosto del 1984, inizia ad appassionarsi al calcio a non ancora 6 anni, durante i Mondiali di Italia '90, quelli delle Notti Magiche e di Totò Schillaci. Di lì a poco tempo diventerà tifosissimo della Lazio, la squadra nel DNA di tutta la famiglia. Il suo bisnonno, Silvio Blasetti, giocò nella prima squadra della Capitale nei primi decenni del '900 e da quel momento tutta la famiglia iniziò ad appassionarsi ai colori biancocelesti. Al calcio affianca un'altra grande passione, quella per la scrittura e per il giornalismo. Dopo le scuole, frequenta la facoltà di Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" di Roma e nel 2009, dopo aver collaborato per oltre due anni con "Sportlocale", settimanale sul calcio dilettantistico e giovanile, diventa giornalista pubblicista. Sempre in quegli anni inizia a frequentare il corso di giornalismo sportivo curato da Guido De Angelis e di lì a breve diventerà uno dei redattori della rivista "Lazialità". Nel corso del tempo numerose sono le collaborazioni con periodici on-line e cartacei. Nel 2011, per circa un anno, diventa Direttore Responsabile del mensile "Futuro Giovani Magazine". Ad oggi, nonostante gli impegni lavorativi, continua a coltivare le sue due grandi passioni che lo accompagnano sin dai primi passi della vita.

Dante Chichiarelli ha 26 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Dante Chichiarelli

Dante Chichiarelli