fbpx

Atalanta-Lazio, le probabili formazioni: Jony sulla fascia e Cataldi al centro per Inzaghi. Incognita Ilicic per Gasperini

La Lazio si appresta ad affrontare stasera a Bergamo, la difficile sfida contro l’Atalanta.
In una partita che si annuncia spettacolare, si affronteranno le due sorprese del campionato. La Lazio, con la miglior difesa del campionato, affronterà gli orobici, con il loro attacco “atomico”.
LA LAZIO
I biancocelesti di Mister Inzaghi si presenteranno al nuovo Gewiss Stadium con assenze importanti: mancheranno, infatti, per affaticamenti muscolari i brasiliani Luis Felipe e Lucas Leiva, oltre al capitano Senad Lulic, che probabilmente ha finito qui la sua stagione a causa del complicato infortunio alla caviglia.
In difesa il ruolo di centrale di destra verrà affidato allo spagnolo Patric, alla sua migliore stagione alla Lazio.
A centrocampo Danilo Cataldi farà da filtro davanti alla difesa, affiancato da Milinkovic e Luis Alberto. Sulle fasce Lazzari, sicuro del posto anche grazie all’assenza di Marusic, e lo spagnolo Jony, che sarà chiamato a sostituire Lulic e a tamponare sulle fasce i forti esterni atalantini.
In attacco la scelta sembra sia caduta sulla coppia Immobile-Correa, con Caicedo pronto ad una staffetta nel corso della partita.
L’ATALANTA
In casa bergamasca il tecnico Gasperini, che siederà in tribuna per la squalifica ottenuta dopo le proteste nel corso della gara contro il Sassuolo, sembra voglia riproporre la squadra che ha sconfitto gli emiliani per quattro a uno, cambiando solo due pedine.
In difesa torna il brasiliano Toloi, che era partito dalla panchina sabato; stessa sorte per Malinovskyi che sostituirà lo sloveno Ilicic dietro le punte Gomez e Zapata.
La presenza o meno nella partita di Ilicic sarà un un’incognita che verrà svelata solo quando le squadre entreranno in campo: lo sloveno, infatti, viene da un infortunio, ma è troppo importante per Gasperini che tenterà fino alla fine di schierarlo.
Confermata sulle ali la presenza dei forti esterni Castagne e Gosens.
Probabili formazioni:

ATALANTA (3-4-1-2)

Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosensn; Malinovskyi; Gomez, Zapata.

LAZIO (3-5-2)

Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto, Jony; Correa, Immobile.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5632 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione