Gianluca Di Marzio: “La Lazio ha il nuovo Keita”

Sul sito ufficiale di Gianluca Di Marzio, il noto giornalista ed esperto di calciomercato di SKY, questa mattina è stato dato ampio risalto ad un giovane calciatore biancoceleste da poco aggregato alla prima squadra della Lazio, sotto la guida di Simone Inzaghi.

Proveniente dal Barcellona, e dopo aver giocato negli scorsi mesi tra le fila della primavera della squadra capitolina, con ottimi risultati tra l’altro, Raul Moro, ala sinistra 17enne, è stato dunque promosso tra i grandi, anche in vista della ripresa della stagione che sarà piuttosto intensa e densa di impegni.

IL NUOVO KEITA

Il portale di Di Marzio lo definisce “il nuovo Keita“: “Spagnolo, 2002, stesso ruolo del senegalese e stesso passato. Anche la ‘Maravilla’ arrivò dalla Masia. Ala sinistra, destro di piede, il suo marchio di fabbrica è il dribbling secco. E il suo profilo Instagram conserva le prove: l’anno scorso, contro l’Espanyol, ha saltato tre uomini partendo da centrocampo e poi ha segnato.”

Raul Moro è arrivato alla Lazio questa estate, grazie ad un blitz del solito Igli Tare, che lo ha soffiato addirittura al Chelsea, pagando una cifra intorno ai 6 milioni di euro. Dopo i primi tre mesi di stop forzato, a causa di un ritardo con il transfer, il giovane calciatore catalano ha subito conquistato l’attenzione di tutti con le sue doti e le sue giocate di qualità, che gli hanno permesso di siglare anche 3 reti nelle 11 presenze complessive con la Lazio Primavera.

VELOCE E RAPIDO: INZAGHI E’ RIMASTO COLPITO DALLA SUA TECNICA

“Inzaghi  – spiegano sul sito di Gianluca Di Marzio  – è rimasto colpito dalla sua tecnica: durante l’anno, nelle partitelle contro la Primavera, Moro ha messo in difficoltà un decano come Lulic, o difensori esperti come Radu. Veloce, rapido, testa alta. Dopo aver passato la quarantena a Barcellona, Moro è rientrato a Roma e farà parte della prima squadra insieme a Falbo, Armini e Alia, altri ragazzi di cui si parla molto.”

Da oggi anche lui è a disposizione di Inzaghi, allungando la rosa a disposizione del tecnico piacentino e dando una soluzione in più in vista della nuova regola delle 5 sostituzioni. E intanto approfitterà di questa “promozione” tra i grandi per crescere, migliorare ed emergere ulteriormente.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 783 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar