fbpx
Photo by Marco Rosi/Getty Images

Serie A, Gravina: “Oggi ha vinto il calcio. Abbiamo intenzione di chiudere i campionati sul terreno di gioco”

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, a margine del Consiglio Federale di oggi, ha parlato così ai microfoni dei cronisti presenti:

“Sono il risultato di una riflessione portata avanti nei prossimi mesi, con l’esigenza di chiudere i campionati. Abbiamo intenzione di farlo sul terreno di gioco. Abbiamo reinserito, come sistema di garanzia per il completamento del campionato, il ricorso a un format diverso, così come ha richiesto la UEFA, prima di fare il ricorso all’algoritmo. Partiamo il 20, dopo il primo trofeo post Covid che è la Coppa Italia, con l’obiettivo di chiudere il campionato: sappiamo che ci possono essere dei rischi. Se entro il 10-15 luglio dovesse intervenire un blocco momentaneo del campionato, si ricorrerà a un format diverso: playoff o playout. Per chi sgarra multe, penalizzazione o esclusione, se altera il risultato sportivo. Presto confronto con Speranza e Spadafora per allentare quarentena. Oggi ha vinto il calcio, in piena coerenza. Abbiamo deciso di non rimanere fuori dal piano internazionale.”