Calciomercato Lazio, il Verona spara alto per Kumbulla. C’è un’alternativa dal Brasile…

Nuovi aggiornamenti di calciomercato in chiave Lazio. Il tema resta centrale, con le società nel pieno del lavoro, almeno in attesa che si riparta a giocare.  

Come vi abbiamo già spiegato, la trattativa per Kumbulla è cosa certa. Quello che invece non è certo è il prezzo che la Lazio dovrà sborsare per portarlo a Roma, e in questo senso si è espresso il direttore sportivo del Verona, Tony D’Amico. A suo dire i 25 milioni di cui si parla sono ancora pochi per un ragazzo di 20 anni che ha dimostrato ottimi valori quest’anno e che è ambito da diversi top club europei. Lazio si è mossa per tempo e cercherà di ottenere il sì del giocatore per abbassare le pretese degli scaligeri, contando magari anche sulla mediazione del compagno di nazionale Strakosha. 

Adryelson mercadodabola.net.br
Adryelson, 22 anni, difensore dello Sport Recife

Nel frattempo però il Corriere dello Sport parla di una nuova opzione per la difesa, quella del brasiliano Adryelson, 22enne dello Sport Recife e della nazionale U23.  Con il suo club gioca nel centro-sinistra di una difesa a quattro e su di lui è stato registrato più volte l’interesse dell’Atalanta. Adryelson è in scadenza 2021 e la cifra di cui si parla è di circa 10 milioni, considerando anche il fatto che lo Sport Recife versa in una situazione di crisi finanziaria.

Lazio attiva non solo in difesa

C’è più confusione per quanto riguarda i programmi della società sugli esterni. Tutt’altro che certa la partenza di Marusic, dato in uscita negli ultimi giorni, con i nomi di Faraoni e Castagne tra i possibili rimpiazzi. In questo senso, se l’esterno del Verona non ha nascosto il piacere per questo accostamento alla sua ex squadra, l’atalantino ha invece detto di avere altre preferenze per il momento. Queste alcune frasi del belga su Instagram: “Se dovessi scegliere una destinazione futura, opterei per la Premier League […] Non so se questo succederà a breve o tra qualche anno”. Sullo sfondo altri due profili dall’estero, Mazraoui dell’Ajax (esterno destro) e Tsimikas dell’Olimpiakos (laterale mancino).  

Il Real Saragozza intanto sta cominciando a guardarsi intorno per il dopo Luis Suarez. Il quotidiano spagnolo Haraldo.es mette infatti Fabio Abreu, centravanti del Moreirense, in pole position per prendere il posto del colombiano. L’indizio è relativo, perché l’attaccante seguito dalla Lazio è comunque di proprietà del Watford, squadra con cui non è mai sceso in campo. Il referente italiano della You First Sports (agenzia che gestisce il calciatore), Miguel Alfaro, ha definito Suarez un attaccante esplosivo, destinato a diventare un 9 di primo livello. Anche in questo caso i biancocelesti vantano buoni rapporti con questa società, la stessa che cura gli interessi di Luis Alberto, Jony e Durmisi.