Bundesliga: Bayern batte Dortmund, ma Lewandowski resta a secco. Immobile resta il favorito per la Scarpa D’oro

Terminato da pochi minuti il “Der Klassiker” tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco: una partita non particolarmente bella, ma che ha senza dubbio consegnato ai bavaresi una prima ipoteca sul campionato. La vittoria firmata dal pallonetto di Joshua Kimmich, ha infatti permesso agli uomini di Flick di portarsi a +7 sui propri avversari e inseguitori. Un vantaggio niente male se si tiene in considerazione che, al termine del campionato, mancano solamente 6 partite.

Quello che però tocca in prima persona la Lazio, e nello specifico Ciro Immobile, è la mancata citazione di Robert Lewandowski nel tabellino dei mercatori. Il polacco si ferma cosi a quota 27 reti nella classifica cannonieri per la Scarpa D’oro, esattamente a pari punti con il bomber biancoceleste di Torre Annunziata. Quello che però risalta in primo piano, è la differenza di partite che i due avranno a disposizione da qui fino al verdetto finale: ben 12 per il laziale e solamente 6 per l’attaccante del Bayern Monaco. Esattamente la metà. Appare ovvio come, al momento, Ciro Immobile, appaia il favorito per portare a casa l’agognato trofeo.

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi

Andrea Solazzi