(Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

“Era un signore, un uomo d’altri tempi. Oltre ad essere un grande allenatore”: il ricordo di Fabio Poli nel giorno della scomparsa di Gigi Simoni

Nel giorno della scomparsa dell’ex allenatore della Lazio, Gigi Simoni, abbiamo inteso contattare uno dei calciatori biancocelesti che hanno fatto parte della squadra guidata dal tecnico di Crevalcore, cioè Fabio Poli, che lo ha ricordato così:

Ho un bellissimo ricordo di Gigi Simoni. E’ nato in provincia di Bologna, era un bolognese come me. Ma soprattutto lo ricordo come una persona splendida e come un grande allenatore. Un signore, un signore vero e proprio. Un uomo di altri tempi. Uno di quelli che forse, al giorno d’oggi, non ne esistono più. Io ho avuto la fortuna di arrivare dal Cagliari alla Lazio, quando lui era allenatore, e ricordo perfettamente i momenti trascorsi con lui. E’ stata una stagione complicata quella, ma era chiaro che lui fosse un allenatore bravissimo. E lui ha dimostrato, oltretutto, tutto il suo talento, quando ha avuto modo di allenare quella grande Inter che non riuscì a vincere lo scudetto solo, probabilmente, a causa della sfortuna e di alcune decisioni arbitrali.” 

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

    Daniele Caroleo ha 551 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

    Avatar