Lazio, con l’estate torna il giro degli esterni: da Marusic a Faraoni, passando per Tsimikas

Sono tanti i temi legati al calcio su cui si è dibattuto, e su cui si continua a dibattere in questi gironi. Tra questi, con l’estate alle porte, non si sono fatte di certo attendere le prime indiscrezioni di calciomercato. Neanche a dirlo, come ogni anno, anche la Lazio sembra aver già avviato diverse manovre per iniziare al meglio la sessione che verrà. Soprattutto visto l’impegno Champions che i biancocelesti si apprestano ad affrontare il prossimo anno. Si è già parlato molto di alcuni profili che sembrerebbero essere graditi alla dirigenza biancoceleste: da Kumbulla per la difesa a Luis Suarez per l’attacco, ma a spiccare in primo piano è il nodo legato agli esterni.

Tutto nel futuro di Marusic

Quello che senza dubbio deciderà gran parte delle mosse biancocelesti, per quanto riguarda la corsia di destra, sarà proprio il futuro di Adam Marusic: il montenegrino, fin qui, sta disputando senza dubbio un’ottima stagione. Tant’è che a mettere gli occhi su di lui sarebbe arrivata la dirigenza del PSG. Lotito, dal canto suo, non sarebbe disposto a lasciar partite l’esterno per meno di 20 milioni. Un tesoretto che permetterebbe alla dirigenza biancoceleste di virare le proprie brame sul tanto desiderato Marash Kumbulla, e aprendo conseguenzialmente la strada ad un’altra ipotetica trattativa per Davide Faraoni, che andrebbe a rimpiazzare proprio il  partente montenegrino nello scacchiere tattico di Simone Inzaghi.

A sinistra piace Tsimikas

I movimenti di mercato dei biancocelesti, però, non si fermano alla fascia destra: sembrerebbe, infatti, che la dirigenza laziale si stia muovendo per piazzare un colpo anche per quanto riguarda la corsia opposta. Una mossa più che logica, visto l’avanzare d’età di Senad Lulic e le poche garanzie offerte (al momento) dalle sue controparti. Al momento non sembra esserci nulla di concreto, anche se secondo alcune indiscrezioni, riportare dal Messaggero, Tare starebbe prendendo in considerazione il profilo di Kostantinos Tsimikas: terzino sinistro classe 96′ e attualmente in forze all’Olympiakos. Il giocatore, secondo alcuni, rappresenterebbe il profilo ideale per Simone Inzaghi. In più, il prezzo non esorbitante, lo renderebbe ancor più appetibile per alcune big di Serie A e non: su di lui, al momento, resta vigile la forte concorrenza di Napoli e Torino.

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi

Andrea Solazzi