A Formello Inzaghi divide la squadra per ruolo. Leiva riprende confidenza con il pallone. Assente Luis Alberto

In attesa del via libera agli allenamenti collettivi, annunciato nei giorni scorsi, il lavoro dei biancocelesti continua. A Formello, mister Inzaghi, supportato dal team Isokinetic, ha incentrato il lavoro su test atletici e rafforzamento muscolare. Una scelta dettata dalla condizione fisica generale probabilmente non proprio ai livelli previsti e dall’imminente ripresa del campionato. Si alzano quindi i ritmi. Il tecnico piacentino ed il suo staff hanno diviso la rosa in tre gruppi, per un avvicendamento che ha visto impegnati per primi i centrocampisti, proseguendo poi con i difensori e per ultimi gli attaccanti.

Notizie positive per Lucas Leiva: il centrocampista brasiliano, operato al ginocchio solo 40 giorni fa, oltre a correre, ha anche ripreso confidenza con il pallone. Una buona notizia per il mister e per la squadra, supportata dal fatto che l’ex Liverpool ha sostanzialmente svolto, in campo, quasi tutta la seduta con propri compagni, ad eccezione dei tiri in porta e degli ultimi allunghi. Non sono stati presenti, nella seduta di oggi, Luis Alberto, che ha accusato un leggero affaticamento, e Thomas Strakosha, alle prese con una sofferenza muscolo tendinea.