Serie A, sottosegretario Zampa: “Bolla sterile come soluzione. L’ultima parola spetta al Presidente del Consiglio”

L’On. Sandra Zampa, sottosegretario del Ministero della Salute del Governo Conte, è intervenuta ai microfoni del GR Parlamento e ha avuto modo di affrontare ancora una volta l’argomento Serie A e l’eventuale ripresa del campionato:

“È stata individuata una possibile via d’uscita tecnica, sostanzialmente quella di una bolla sterile nella quale entrano giocatori e staff negativi, un grande ambiente sterile senza presenza di virus: e dovranno tutti restare in isolamento, come una grande famiglia. Tutelerà la loro salute, e quella di chi sta con loro, ma chiede un grande sacrificio, quello dell’isolamento assoluto, e un’assunzione di responsabilità da parte della Lega calcio. È possibile così che dentro questo ambiente riprendano gli allenamenti di squadra. L’ultima parola spetterà poi al presidente del Consiglio, Conte, e al consiglio dei ministri. Al governo spetterà valutare gli altri aspetti del problema, che non è solo sportivo ma tocca un indotto occupazionale ed economico importante: tutti temi che dovranno essere messi sul tavolo”.