Calciomercato Lazio: a centrocampo si cerca un top, ma dipende da Milinkovic. Ecco gli obiettivi

In costante attesa di capire cosa sarà della stagione in corso, aggiorniamo la rubrica di calciomercato in chiave Lazio. Dopo esserci occupati della difesa nella scorsa settimana passiamo ora ai piani sul centrocampo. 

La logica dice che in questa zona di campo si debba provare a cambiare meno possibile e i rinnovi di Luis Alberto e Cataldi vanno in tale direzione. Rimarrà quasi sicuramente anche Marco Parolo e si valuterà con attenzione l’inserimento di Andrè Anderson, che non va assolutamente dimenticato in ottica prossima stagione. A cambiare i progetti può essere solo una cessione importante come quella di Milinkovic, che il Daily Mail continua a inserire tra i sogni delle big inglesi (Manchester United, Chelsea e Tottenham), mentre dalla Francia arrivano voci di un allontanamento del Psg dal centrocampista serbo. 

In questo senso si possono forse leggere le notizie sull’interessamento dei biancocelesti per alcuni profili di alto livello in quel ruolo. Partiamo dal nome più conosciuto che si è fatto ieri: quello di De Paul. Il centrocampista dell’Udinese non ha bisogno di presentazioni ed è noto che il prezzo del suo cartellino si aggiri intorno ai 30-35 milioni, una cifra che la Lazio potrà investire solo grazie a delle entrate importanti. De Paul ha sperimentato quest’anno il ruolo di mezz’ala con i bianconeri e piace molto ad Inzaghi. 

Un altro nome fatto negli ultimi giorni è quello di Leander Dendocker, 25enne belga del Wolverhampton. Questo è un profilo molto diverso da quello dell’argentino, si tratta infatti di un giocatore che ricopre solitamente il ruolo di mediano davanti alla difesa ed è dotata di grande fisicità. Anche in questo caso l’investimento sarebbe oneroso, data la valutazione del giocatore molto simile a quella di De Paul, e un’operazione di questo tipo avrebbe poco a che fare con il post Milinkovic. Senza scordarci che la Lazio ha comunque bloccato un giocatore dalle qualità tattiche molto vicine a questo giocatore, ovvero Escalante, di cui vi abbiamo parlato in settimana. (Grinta, temperamento, tecnica e resistenza: vi presentiamo Gonzalo Escalante, il primo rinforzo della Lazio per la prossima stagione)

Gli altri due profili rimangono quello dell’ungherese Szoboszlai e del Mudo Vazquez, con quest’ultimo che a breve deciderà il suo futuro con il Siviglia. Calano invece le quotazioni del milanista Bonaventura. 

Un pensiero riguardo “Calciomercato Lazio: a centrocampo si cerca un top, ma dipende da Milinkovic. Ecco gli obiettivi

I commenti sono chiusi