Coronavirus, Gianni Rezza (ISS): “Da tifoso della Roma manderei a monte il campionato di Serie A”

Durante la consueta conferenza stampa della Protezione Civile in merito alla questione Coronavirus e ai dati quotidiani del contagio in Italia, il professore Giovanni Rezza, dell’Istituto Superiore di Sanità, ha risposto ad alcune domande dei cronisti presenti, alcune delle quali in merito all’ipotesi della ripartenza del campionato di Serie A:

“Da tifoso della Roma manderei il campionato a monte, non mi pare che il Comitato Tecnico Scientifico si sia espresso in maniera definitiva. Il calcio è uno sport che provoca contatti. L’ipotesi di far controllare con dei test i calciatori per più volte al giorno mi sembra azzardata. Siamo a Maggio e sicuramente non darei un parere favorevole per la ripresa del campionato. Il mio pensiero sarà condiviso anche dal CTS”.