Calciomercato senza sosta: trattative e contratti fino a Natale?

Una sessione di calciomercato unica, da quando si ricomincerà a giocare fino alla fine dell’anno. La Uefa, l’Eca, le Federazioni e le Leghe Europee, secondo quanto riportato dall’edizione odierna del “Corriere dello Sport”,  avrebbero ricevuto dalla Fifa le linee guida per gestire le 16 settimane previste dal calendario internazionale per le trattative e gli affari. E anche se, in linea di massima, ogni Federazione resta comunque autonoma nella gestione del proprio calciomercato, l’ipotesi di creare una finestra comune a tutte le leghe europee, con una data di inizio e di fine delle trattative per tutti, diventa sempre più concreta.

A tal proposito, nel caso venisse usato il modello del calendario parallelo, quello che prevede la conclusione della stagione con l’eventuale finale di Champions League il prossimo 8 agosto, il mercato potrebbe iniziare il 15 agosto e terminare, per l’appunto, dopo 16 settimane, ovvero a inizio dicembre. Se invece si dovesse optare per il calendario a blocchi, con l’eventuale finale di Champions il 22 agosto, il via alle trattative dovrebbe avvenire ad inizio settembre e si protrarrebbe fino al 20 dicembre. Insomma, tre mesi e mezzo di campionato con il calciomercato sempre aperto e senza la consueta finestra di riparazione prevista a gennaio.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

    Daniele Caroleo ha 553 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

    Avatar