ESPORTS – Nel quadrangolare di PES2020 la marcia della Lazio si arresta solo in semifinale contro il campione del mondo

Si è svolto oggi il quadrangolare di PES2020 “Everebody Plays Home”, organizzato dalla eSerie A, al quale ha partecipato anche il player della Lazio, Giuseppe Frigerio (RaissForever_10). Il giocatore biancoceleste si è confrontato con i giocatori appartenenti alle squadre di esports di Atalanta, Cagliari e Juventus.

Nel girone iniziale la formazione biancoceleste ha compiuto un percorso molto positivo, pareggiando nella sfida d’esordio contro il Cagliari per 1 a 1. Nella seconda sfida, poi, Frigerio ha avuto la meglio, per 2 a 1, in rimonta, sull’Atalanta. E ha poi concluso le sfide del girone vincendo 1 a 0 contro la più quotata Juventus, guidata dal campione del mondo di categoria, ElTorito.

La Lazio ha quindi chiuso il girone in testa alla classifica, a pari punti con il Cagliari, a quota 7. In virtù della differenza reti (nonostante la formazione biancoceleste sia stata la miglior difesa di questa prima parte del torneo), la Lazio in semifinale dovrà quindi affrontare la Juventus, mentre il Cagliari giocherà contro l’Atalanta, ultima del girone.

Nella semifinale la maggior qualità del player bianconero viene comunque fuori, e la Lazio viene dunque sconfitta malamente e non riesce ad accedere alla finalissima della competizione. 5 a 0 il risultato finale, a favore del player della Juventus, che alla fine si aggiudicherà anche l’intera posta in palio avendo la meglio, nella doppia finale, contro il Cagliari.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 807 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar