fbpx

Coronavirus: Lombardia zona rossa insieme ad altre 11 province. E la Serie A…

Come già riportato da diverse testate nazionali, sono state definite le nuove misure nazionali di contenimento dell’emergenza. Nell’articolo 1 della bozza del nuovo decreto del governo, che dovrebbe essere varato questa sera, compare il divieto di ingresso e di uscita dalla Lombardia e da altre 11 province, e l’estensione delle zone controllate a Piemonte ed Emilia-Romagna. Nel dettaglio, le province diventate “zona rossa” sono le seguenti: Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti e Alessandria.

Il decreto stabilisce inoltre la chiusura nelle aree appena citate di tutte le palestre, piscine, spa e centri benessere. Le competizioni sportive all’aperto sono, invece, ammesse solo a porte chiuse. Di conseguenza anche per i campionati di calcio nazionali, come la Serie A, c’è una deroga che permette di giocare regolarmente, ma senza, ovviamente, l’affluenza di pubblico.

Per scaricare e consultare la bozza completa del decreto cliccare qui