Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli in conferenza stampa durante la visita del presidente del Consiglio nella sede della Protezione Civile, Roma, 2 marzo 2020. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Borrelli: “Estendere zona rossa in Lombardia? Domani si decide”. E la Serie A rischia un altro stop

Estendere la zona rossa in quasi tutta la Lombardia? Domani si decide“. A dichiararlo è Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile. In piena emergenza Coronavirus, la giornata di sabato 7 marzo potrebbe essere cruciale per la Lombardia.

E dal punto di vista sportivo, la Serie A, in tal senso, rischia seriamente un altro stop forzato. In caso di estensione della zona rossa tra Bergamo, Brescia o Milano, infatti, tre delle città lombarde impegnate nel campionato italiano con Atalanta, Brescia, Milan e Inter, scatterebbe il divieto di disputa di manifestazioni sportive, anche a porte chiuse, così come indicato dal DPCM del 4 marzo. 

Un divieto che andrebbe ad interessare, dunque, anche la Lazio, che dovrebbe giocare la prossima partita proprio a Bergamo, contro l’Atalanta, il prossimo 15 marzo alle ore 15.