fbpx

Coronavirus: nella prossima giornata altre cinque partite a porte chiuse

E’ stato firmato, da Giuseppe Conte, il nuovo decreto con le misure per il contenimento dei contagi da coronavirus. Per quanto riguarda le attività sportive previste in Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, province di Pesaro, Urbino e Savona è prevista: “la sospensione degli eventi e delle competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, sino all’8 marzo 2020, in luoghi pubblici o privati, a meno che non si svolgano “a porte chiuse”. ” E, secondo queste disposizioni, 5 partite del prossimo turno di Serie A si dovrebbero giocare a porte chiuse. 

Atalanta-Lazio, Inter-Sassuolo, Verona-Napoli, Bologna-Juve e Spal-Cagliari, quindi, dovrebbero giocarsi a porte chiuse, ma si attendono comunicazioni dalla Lega. Oggi, Marotta, amministratore delegato nerazzurri, è stato chiaro a riguardo: “Ci opporremo a Inter-Sassuolo a porte chiuse”.