Lazio-Bologna, Correa: “All’inizio dell’anno non pensavamo di poter arrivare in questa posizione di classifica”

Nel post partita di Lazio-Bologna, il centravanti biancoceleste Joaquin Correa è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:

“Oggi abbiamo vinto con merito ma sapevamo che il Bologna poteva contare su calciatori di qualità che, infatti, ci hanno messo in difficoltà. Siamo stati in grado di soffrire da squadra, ma i gol siglati nel primo tempo ci hanno dato tranquillità. Ho attraversato un periodo buio, non ho potuto aiutare al massimo la squadra. Ora, però, sto ritrovando le sensazioni giuste per tornare al 100%.

All’inizio dell’anno non pensavamo di poter arrivare in questa posizione di classifica, ora il tempo ci sta restituendo quello che abbiamo costruito con il lavoro: già dal ritiro di Auronzo di Cadore abbiamo costruito questa stagione come una famiglia. La gara d’andata con il Bologna è stata difficile per me, i miei compagni e la famiglia mi hanno aiutato e sono riuscito a rialzare la testa. Oggi ho segnato e sono felice: dedico il gol alla mia fidanzata ed alla mia famiglia che sono sempre state con me.

Noi attaccanti siamo come fratelli, giochiamo l’uno per l’altro. Dopo aver trovato il gol, infatti, sono andato ad abbracciare proprio Caicedo”.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 795 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar