fbpx

NOIFANTACALCISTI – I consigli per la formazione del Fantacalcio per la 26esima giornata di Serie A

Eccoci puntuali con i consigli di formazione di “NoiFantacalcisti“. Di seguito le proposte, per la 26esima giornata di Serie A, della Redazione di “NoiBiancocelesti” per il Fantacalcio.

IL LAZIALE – Il laziale consigliato della settimana è il “Tucu” Correa. Ritrovata la condizione quasi ottimale, mister Inzaghi gli dovrebbe dare subito fiducia nel match casalingo contro il Bologna. La formazione felsinea, però, evoca i fantasmi del rigore sbagliato per Joaquin nella sfida di andata. Ma l’argentino è certamente un’arma in più per il reparto offensivo biancoceleste, che potrà riproporre i suoi strappi e le sue giocate, diventando possibile fonte di bonus per i fantallenatori.

DIFESA – Per questa giornata di serie A si potrebbe provare a prendere il bonus imbattibilità con il portiere del Milan, Gigio Donnarumma, impegnato in casa contro il Genoa. Alternativa, più rischiosa, quella di Musso dell’Udinese, che affronterà la Fiorentina: una delle certezze dei portieri “low cost”. Nel terzetto difensivo, un giocatore fondamentale per la retroguardia partenopea e una sicurezza per i fantallenatori è certamente Di Lorenzo, sul quale ricade la nostra prima scelta. Immancabile, poi, Theo Hernandez del Milan. Terza scelta, invece, per Caldara dell’Atalanta,ottimo colpitore di testa e con Gasperini che quasi certamente gli darà fiducia nella trasferta salentina. Come quarta scelta, quindi in alternativa ai 3 precedenti o nel caso si volesse optare per la difesa a 4 per il relativo bonus, indichiamo Smalling della Roma, sempre ottimo saltatore nei calci piazzati e garanzia di buoni voti, visto che vanta un 6,45 di MFV.

CENTROCAMPO – Per i quattro di centrocampo, il primo consiglio ricade su Gomez dell’Atalanta, impegnato in trasferta contro il Lecce. A seguire Calhanoglu del Milan, che con Pioli ha ritrovato spazio e tranquillità per esprimersi al meglio. Successivamente ecco Kulusewski del Parma, al rientro da un infortunio, che proverà ad ottenere quei bonus che nel girone di ritorno non sono ancora arrivati. Infine Chiesa della Fiorentina, che sta attraversando un ottimo periodo di forma.

ATTACCO – Nel tridente di attacco, infine, oltre al già citato Correa, l’indicazione che ci sentiamo di darvi riguarda il centravanti del Napoli, Milik, che dovrà sostituire l’infortunato Mertens nella partita casalinga contro un Torino in evidente difficoltà. Spazio poi a Cornelius del Parma, che dovrà affrontare la traballante difesa della SPAL. In alternativa, infine, Caputo del Sassuolo potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata.

CONSIGLIATI e SCONSIGLIATI – Di seguito i consigliati e gli sconsigliati, partita per partita, di questa 26esima giornata di campionato.

LAZIO- BOLOGNA
CONSIGLIATI: LUIS ALBERT/ORSOLINI
SCONSIGLIATI: JONY/DANILO

UDINESE-FIORENTINA
CONSIGLIATI: FOFANA/CUTRONE
SCONSIGLIATI: NUYTINCK/IGOR

NAPOLI-TORINO
CONSIGLIATI: POLITANO/BELOTTI
SCONSIGLIATI: ELMAS/LYANCO

MILAN –GENOA
CONSIGLIATI: CASTILLEJO/SCHONE
SCONSIGLIATI: BENNACER/BIRASCHI

LECCE-ATALANTA
CONSIGLIATI: BARAK/ZAPATA
SCONSIGLIATI: DEIOLA/PALOMINO

PARMA-SPAL
CONSIGLIATI: GERVINHO/CASTRO
SCONSIGLIATI: DARMIAN/VALDIFIORI

SASSUOLO-BRESCIA
CONSIGLIATI: DJURICIC/ZMRHAL
SCONSIGLIATI: MAGNANELLI/BJARNASON

CAGLIARI-ROMA
CONSIGLIATI: ROG/PEROTTI
SCONSIGLIATI: PELLEGRINI/CRISTANTE

INTER-JUVENTUS
CONSIGLIATI: CHIELLINI/CANDREVA
SCONSIGLIATI: RAMSEY/VECINO

SAMPDORIA-VERONA
CONSIGLIATI: JANKTO/ZACCAGNI
SCONSIGLIATI: VIEIRA/ADJAPONG