Verso Lazio-Bologna: le probabili formazioni e alcuni dati statistici

Sabato 29 febbraio alle ore 15:00, allo Stadio Olimpico di Roma, è in programma la sfida tra la Lazio e il Bologna, gara valevole per la 26esima giornata di campionato di Serie A.

In casa Lazio, piccoli problemi occorsi ad alcuni calciatori biancocelesti impensieriscono, e non poco, il tecnico Simone Inzaghi. Assenti certamente Lulic e Acerbi, in difesa torna Luiz Felipe, che ha scontato il turno di squalifica contro il Genoa. Al centro della retroguardia biancoceleste c’è dunque un ballottaggio tra il calciatore brasiliano, leggermente in vantaggio, e Vavro. Nel caso, invece, fosse quest’ultimo a spuntarla, Luiz Felipe tornerebbe nella classica posizione difensiva di centro destra facendo accomodare Patric in panchina. A centrocampo, confermati ovviamente Leiva, Luis Alberto e Milinkovic, nonostante quest’ultimo fosse rimasto fermo per precauzione alcuni giorni. Sugli esterni probabile la presenza di Lazzari sulla destra e di Jony sul versante opposto. Nel caso Marusic dovesse recuperare dall’affaticamento, potrebbe giocare al posto di uno dei due. In attacco, infine, al fianco di Ciro Immobile,  si ripropone il solito duello tra Caicedo e Correa, ma bisognerà attendere anche di conoscere le reali condizioni dell’attaccante ecuadoriano che oggi si è sottoposto ad alcuni controlli clinici in Paideia.

Anche in casa Bologna, però, Mihajlovic dovrà affrontare diversi problemi. Fuori causa Dijks, Krejci e Svanberg, nella formazione rossoblu si rivedranno dall’inizio Skorupski tra i pali, smaltita l’influenza, oltre Denswil in difesa e Schouten a centrocampo scontate le rispettive squalifiche. Fermato, invece, Mbaye per un turno dal Giudice Sportivo. Recuperati Medel e Santander, ma dovrebbero partire dalla panchina. Chi ha chance di partire sulla trequarti dall’inizio, invece, è il ristabilito Soriano a supporto della punta Palacio; convocabile Sansone, ma potrebbe essergli preferito inizialmente Barrow sulla sinistra offensiva.

Di seguito le probabili formazioni:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile.
All. Simone Inzaghi
A disp.: Proto, Guerrieri, Bastos, Vavro, A. Anderson, Jony, Parolo, Cataldi, Minala, Lukaku, Correa, Adekanye
Indisponibili: Lulic, Acerbi
Squalificati: nessuno
Diffidati: Acerbi, Caicedo, Cataldi, Immobile, Lazzari

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Denswil; Poli, Dominguez; Orsolini, Olsen, Barrow; Palacio.
All. Sinisa Mihajlovic
A disp.: da Costa, Sarr, Bonini, Corbo, Medel, Schouten, Sansone, Santander.
Indisponibili.:Dijks, Krejci e Svanberg
Squalificati: Mbaye
Diffidati: Denswil, Santander

LE STATISTICHE

Le statistiche tra le due compagini, durante gli ultimi cinque incontri di campionato, vedono la Lazio nettamente in vantaggio, avendo vinto due partite mentre tre sono stati i pareggi.

Le ultime due sfide all’Olimpico tra Lazio e Bologna in Serie A, sono finite in parità.

Nella gara di andata a Bologna,  la Lazio ha vinto per 2-0. Inoltre è dalla stagione 2004-2005 che i biancocelesti, non vincono entrambe le sfide stagionali in Serie A, contro i rossoblù.

Il Bologna è la squadra, che in questo campionato ha subito più gol  nei primi 30 minuti di gioco.

Lucas Leiva, ha segnato il  primo dei due gol in Serie A con la Lazio,  proprio contro il Bologna, allo StadioOlimpico, nel marzo 2018.

L’attaccante della Lazio, Ciro Immobile, è da dicembre 2016 che non trova il gol contro il Bologna, nelle ultime sei presenze di campionato.

Il giocatore del Bologna, Riccardo Orsolini, ha partecipato a quattro gol nelle ultime quattro partite di campionato, con tre reti, un assist.