fbpx

Lazio-Sampdoria, Inzaghi in conferenza stampa: “Abbiamo reso semplice una partita difficile”

Dopo la partita con la Sampdoria, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa:

“Abbiamo reso semplice una partita difficile, affrontavamo una squadra in salute e compatta in difesa, che veniva da due grandi prove. Anche oggi mi è piaciuto Lazzari, un grande giocatore che abbina al meglio sia la fase difensiva che quella offensiva. Ora avremo la Coppa Italia, una competizione alla quale teniamo tanto. La partita di Napoli arriverà pochi giorni prima del derby, troveremo un avversario forte ma andremo al San Paolo per fare la nostra partita.

Essere paragonato ad un mito come Maestrelli è motivo di orgoglio, ma vorrei che si parlasse anche del mio staff, che mi aiuta ogni giorno. Dobbiamo continuare a vincere e convincere, diventerà sempre più dura vincere da ora in poi ma dobbiamo continuare così, poi vedremo dove saremo. Fisicamente stiamo bene, siamo ripartiti alla grande anche nel 2020. Oggi a livello di gioco siamo stati migliori rispetto alle partite contro Brescia e Napoli ma mi tengo strette tutte le vittorie. Quattro anni fa eravamo fuori dall’Europa e crescendo passo dopo passo siamo arrivati a vincere trofei.

Immobile sta facendo cose straordinarie da quattro anni, non mi stupisce. Dopo neanche un anno era già un leader, nelle gerarchie viene ditro Lulic e Parolo, si è fatto apprezzare anche come uomo, non solo come calciatore”.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 893 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo