fbpx

Lazio-Cremonese, Rastelli: “Domani mi aspetto dalla squadra una prova di grande personalità. La Lazio? E’ in una condizione fisica e mentale pazzesca”

L’allenatore della Cremonese, Massimo Rastelli, alla vigilia della partita di Coppa Italia, contro la Lazio, è intervenuto in conferenza stampa, rilasciando queste dichiarazioni: Ho ritrovato immediatamente l’armonia di gruppo che c’era fin da prima del mio esonero

 

Cosa si aspetta della gara di domani contro la Lazio?

“Domani mi aspetto una  prova di carattere e di grande personalità, dai miei ragazzi. Adesso  dobbiamo  dimostrare che da ora in poi inizia per noi una nuova stagione. I ragazzi sono stati bravissimi a meritarsi questa vetrina, serve onorarla. Sappiamo però che affrontiamo una squadra fortissima come la Lazio, che viene da 10 vittorie di fila e sta esprimendo una condizione fisica e mentale pazzesca.”

 Come ha trovato la squadra al suo rientro ?

“È come se non fossi mai andato via. Ho ritrovato una squadra con una condizione migliore rispetto a quando l’avevo lasciato. È stato semplicissimo rientrare e riprendere il lavoro interrotto tre mesi fa. Cercheremo di portare avanti il lavoro intrapreso, sarà fondamentale l’interpretazione. Conteranno ovviamente i risultati, domani e soprattutto in campionato.”

Chi farà scendere in campo contro la Lazio?

“Ci fosse stata una settimana ‘normale’ prima della partita col Venezia, allora avrei fatto determinate scelte, ma essendoci solo quattro giorni dalla gara di Coppa Italia, allora dovrò stare molto attento col minutaggio di certi giocatori. Alcuni non sono in grado adesso di disputare due match ravvicinati, metterò in campo in ogni caso la formazione più equilibrata possibile, pur gestendo i minutaggi. Perché per noi sabato sarà di vitale importanza.”