fbpx

Lazio, Lotito: “120 anni di storia sono motivo di orgoglio. Noi vinciamo con il merito”

Nella giornata odierna, presso il  Salone d’oro del Coni, sono stati premiati alcuni dei protagonisti dei 120 anni della Lazio. Nel corso dell’evento “Atleti della Storia“, infatti, sono intervenuti parecchi personaggi della società biancoceleste, tra cui il presidente Claudio Lotito, al quale è stato consegnato il “Premio Bigiarelli”.

E proprio a margine di questo importante riconoscimento, il patron biancoceleste si è successivamente soffermato ai microfoni di Lazio Style Channel: “Tanti auguri a questa Lazio per i 120 anni. Abbiamo scelto la location di Castel Sant’Angelo, perchè sul pavimento ha il simbolo dell’aquila, la nostra storia. Rappresentiamo un movimento che è un ente morale, al di là dei risultati sportivi, la nostra squadra vince anche nella vita, seguendo i valori della lazialità. Vogliamo essere un esempio ed un punto di riferimento per i giovani, con campioni anche nei comportamenti. Noi fino ad oggi vinciamo con il merito, non cerchiamo scappatoie e questo dà fastidio perché quando vinciamo lo meritiamo. Con il  lavoro e il sacrificio si possono ottenere grandi risultati, combattiamo per degli ideali che non devono mai essere dimenticati. Spero che la squadra continui così, vincere sul campo aiuta la nostra gente a farlo quotidianamente, a superare gli ostacoli. L’aquila, il nostro simbolo, deve agire nel senso della libertà, siamo liberi, portiamo avanti i valori della correttezza, riportando la gente a sognare e a guardare al futuro con ottimismo. Con orgoglio festeggiamo oggi i 120 anni della nostra Lazio, la storia deve essere un motivo d’orgoglio per fare sempre meglio. Questo francobollo permetterà ad ogni tifoso di usarlo mandando una lettera, una cosa speciale”.