fbpx

Brescia-Lazio: l’ultima volta la decisero Gonzalez e Kozak

Poco più di 48 ore al fischio d’inizio del primo match del nuovo decennio per la brigata di Simone Inzaghi, che alle 12:30 di domenica scenderà in campo contro il Brescia di Eugenio Corini

Una squadra che sulla carta è sicuramente alla portata, ma che nasconde senza dubbio più di qualche insidia: i biancocelesti dovranno dimostrare non solo di non avere ancora la pancia piena, ma soprattutto di saper gestire la mancanza di diversi uomini chiave, come Luis Alberto e Lucas Leiva

La sfida, inoltre, ci suggerisce un certo equilibrio nei precedenti. Motivo in più per non prendere sotto gamba una partita da vincere a tutti i costi per poter continuare a sognare

I numeri

Sono ben 56 i match giocati tra le due squadre. Di questi, 18 hanno visto trionfare i lombardi, 25 i biancocelesti e solo 13 finire la partita con un pareggio.

Stessa situazione per quanto riguarda le reti: 49 per il Brescia e 64 per la Lazio.

Il miglior marcatore del match, inoltre, è proprio biancoceleste: stiamo parlando di Hernan Crespo, in vetta alla classifica con 4 reti. A seguirlo, fato vuole, che ci sia un certo Simone Inzaghi (quota 3).

Gonzalez e Kozak sbancano il Rigamonti

L’ultima vittoria della Lazio, risale al 13 Febbraio del 2011: in panchina c’era Reja e i biancocelesti erano in piena corsa per un posto in Champions, seppur reduci da un doppio pareggio con Milan e Chievo, che aveva lasciato un po’ di amaro in bocca.

A sbloccare la sfida ci pensò Alvaro Gonzalez, che con un imperioso colpo di testa al 17′ minuto, firmò l’1-0 in favore degli ospiti. A chiudere i giochi, invece, Libor Kozak, che su assist di Cristian Ledesma firmò la sua quinta rete stagionale, regalando cosi la vittoria e i 3 punti ai capitolini. Il tutto proprio al Rigamonti, lo stesso campo su cui Brescia e Lazio si apprestano a sfidarsi domenica.

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi