fbpx
ROME, ITALY - NOVEMBER 03: Luca Falbo of SS Lazio in action during the Serie A Primavera match between SS Lazio U19 and Crotone U19 at on November 3, 2018 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Luca Falbo: una settimana perfetta per una delle giovani promesse biancocelesti

Una settimana praticamente perfetta quella di Luca Falbo, uno dei giocatori più importanti e promettenti del reparto giovanile biancoceleste. Una settimana ancora più importante se si pensa al momento non particolarmente felice della Primavera Laziale, momento che, però, nulla può nel mettere in discussione le importantissime caratteristiche di un giovane che pian piano si sta ritagliando una posizione importante nell’organigramma capitolino.

L’esordio in prima squadra

Non sarà stata la partita più bella ed importante degli ultimi anni, ma Rennes-Lazio sarà senza ombra di dubbio una match che Luca Falbo ricorderà per il resto della sua vita. 

Mister Inzaghi lo chiama e lui risponde pronto: entra e subito si guadagna un calcio d’angolo, insieme all’attenzione dei laziali più meticolosi, che in lui già vedono una possibile soluzione per il futuro, anche se la strada resta lunga e difficoltosa, per il giovane classe 2000.

Nel post-partita confiderà poi a Luigi Sinibaldi, a Lazio Style Channel, che non si sarebbe aspettato di entrare, e che per poco non gli scendeva qualche lacrima di commozione, spendendo anche qualche parole per gli amici e i familiari che l’hanno supportato nel suo percorso di vita, oltre che di calciatore.

“Non mi aspettavo di entrare, ma aspettavo questo momento da tantissimi anni. Quando sono entrato in campo avevo i brividi, avevo le lacrime agli occhi. Ringrazio la mia famiglia per avermi supportato, i sacrifici li abbiamo fatti tutti insieme. Un grazie immenso a tutti, amici e parenti.”

Il gol contro il Napoli

Per coronare una settimana già importante, non ci sarebbe stato miglior modo di quello che Luca Falbo ha messo in pratica nella partita contro il Napoli di ieri pomeriggio.

La Lazio Primavera è senza ombra di dubbio una squadra in difficoltà, ma supportata da una grande forza d’animo e da qualche faro sparso in mezzo al campo. Uno di questi è senza dubbio Falbo. Un giocatore tecnico, preciso e grintoso, al quale però manca il gol, anzi, al quale mancava il gol.

Nel match di ieri pomeriggio, infatti, il giovane Falbo, con un bellissimo tiro da fuori area, ha insaccato il pallone alle spalle del portiere avversario, permettendo ai propri compagni di riacciuffare il pareggio e di poter poi completare la rimonta grazie alla rete di Raul Moro (altro prospetto importante).

Una settimana perfetta

Una settimana perfetta, dunque, quella di Luca. Un giovane ragazzo con un passato già importante, che lo ha visto passare alla Lazio dopo molti anni in giallorosso, e del quale, però, ci interessa ancor di più il futuro. Un futuro che, si spera, lo vedrà sempre più in biancoceleste.

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi