fbpx

Il gol del pareggio con la Juve è la seconda marcatura di Luiz Felipe in Serie A. Ed entrambe hanno una particolarità

La Lazio riesce nell’impresa di sfatare anche il tabù Juventus tra le mura amiche, grazie ad una prestazione magnifica dei calciatori in campo. Una Lazio che era inizialmente passata in svantaggio, ma che è riuscita a raddrizzare in corsa la situazione, grazie innanzitutto alla rete del pareggio siglata sul finire della prima frazione di gioco. A svettare sul pallone con il contagiri di Luis Alberto è stato Luiz Felipe, che ha incornato e battuto l’estremo difensore bianconero. Una notte indimenticabile. Per la Lazio, ovviamente. Ma anche per il giovane difensore brasiliano, che sabato sera ha siglato il suo primo gol allo Stadio Olimpico di Roma. 

Prima di ieri, Luiz Felipe, infatti, aveva segnato, in Serie A, solamente nella trasferta di Bologna del 26 dicembre dello scorso anno. Il mese di Natale, evidentemente, esalta particolarmente il difensore biancoceleste. Ed è anche grazie a lui se la Lazio è riuscita a vincere contro la corazzata di Sarri. Consolidando il terzo posto e continuando la sua corsa per la Champions League.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 837 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo

Avatar