fbpx

Lazio-Juventus, Simone Inzaghi: “sono convinto di questo squadra, dobbiamo essere ambiziosi”

Al termine di uno dei match più belli ed emozionanti della stagione, forse il più bello fin’ora, è intervenuto ai microfoni di DAZN il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi. Queste le parole del mister:

“Sono convinto di questa squadra, dobbiamo essere ambiziosi e guardare avanti. Un mese e mezzo fa qualcuno diceva che non arrivavano i risultati, ma io vedevo le prestazioni. Ho sempre avuto vicino la società, anche quando perdevamo mi era sempre vicina. Quando hai la fiducia di tutti quanti le cose devono andare bene per forza. Un applauso a questi ragazzi, perchè hanno fatto qualcosa di straordinario.”

“Nel primo tempo abbiamo faticato, la Juventus non ci concedeva spazi: alzavano Pjanic su Leiva e per noi era difficile sviluppare il gioco. Dovevamo essere più bravi a trovare le nostre punte. Però i ragazzi sono stati bravissimi e voglio fargli i complimenti, devono continuare cosi.”

“Lavoriamo in un ambiente che ti può trascinare, ma che quando le cose non vanno bene può esserti avverso. Ora noi dobbiamo rimanere con i piedi per terra, giocando partita dopo partita e guardando in su. Sapendo che poi i giudizi nel calcio cambiano velocemente.”

“Forse potevamo fare meglio sul gol della Juve, ma alla fine devi accettarlo, hanno fatto una grandissima giocata. Gol come questi alla fine puoi concederli alla Juventus, ma io ho una squadra brava matura e concentrata. Una squadra che secondo me ha ancora margini di crescita, perchè credono a quello che stiamo facendo. Dobbiamo continuare cosi.”

 

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi