fbpx

Lazio-Juventus, Radu: “Dopo le parole del mister siamo usciti con la voglia di vincere la partita”

Terminata la partita Lazio-Juventus con il trionfo della squadra capitolina, il difensore biancoceleste, Stefan Radu, si è soffermato ai microfoni di Lazio Style Channel, per commentare il match.

“Siamo andati spesso in difficoltà nel primo tempo, poi nell’intervallo il mister ci ha tirato le orecchie. Non eravamo aggressivi e la Juve aveva più possesso palla e costruiva molto meglio. Nella ripresa dopo le parole del mister siamo usciti più cattivi e con la voglia di vincere la partita. Tutta la settimana abbiamo provato solo a come uscire dalla difesa palla al piede. Per 5 giorni il mister ci ha fatto sputare il sangue su questo. Qualche volta abbiamo rischiato, ma se non rischi non ottieni nulla nella vita. Io spero che vincendo a Milano, oggi con la Juve dopo tanti anni in casa, raggiungeremo il sogno Champions. Ora sogniamo quello, niente di più. Siamo una squadra matura. Abbiamo imparato dagli errori del passato e abbiamo i piedi per terra. Dobbiamo continuare a lavorare così a testa bassa. Il merito è di tutta la squadra. Quando difendi in undici è impossibile perdere, contro chiunque. Per parlare del futuro è ancora presto. Questa è casa mia e non sto pensando a nient’altro”.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 894 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo