fbpx

Luis Alberto raggiunge De Bruyne: a pari merito i migliori in Europa

Tra giocate meravigliose e assist preziosi, Luis Alberto si sta nuovamente ergendo a pilastro portante della squadra di Simone Inzaghi, dopo un annata particolarmente difficile, condita da tanti chiaroscuri.

Quello di ieri contro il Sassuolo non è che l’ultimo di una trafila di assist, che per i biancocelesti hanno spesso e volentieri significato punti importantissimi su campi altrettanto difficili.

Luis Re D’Europa

Qualche numero per comprendere meglio l’importanza della dimensione che lo spagnolo si sta ritagliando, non solo nella Lazio, ma sotto gli occhi di tutta l’Europa: con quello di ieri, a tempo quasi scaduto, Luis ha firmato il suo assist numero 30 in biancoceleste, il 10′ stagionale e il 9′ in campionato. Numeri davvero pazzeschi di un giocatore pazzesco, che ora è finalmente dove merita di essere. Infatti, con il delizioso filtrante di ieri, lo spagnolo, non solo ha distaccato ulteriormente Ciro Immobile e Lorenzo Pellegrini (entrambi a quota 5) nella classifica del campionato nostrano, ma è addirittura diventato il miglior assistman dei principali campionati europei, a pari merito con De Bruyne, la stella del Manchester City. 

Una Lazio di “Champions”

Insomma, questo sembra essere l’anno dei record per i giocatori biancocelesti, tra un Ciro Immobile in corsa per la Scarpa D’oro e sempre più capocannoniere, ed un Luis Alberto Re D’Europa. Senza poi contare i vari Milinkovic, Correa, Leiva ed Acerbi. Ora  non ci si può più nascondere. Non si può più pensare di tenere nascosti giocatori del genere alla competizione più seguita al mondo. Basterebbe forse una profondità di rosa leggermente maggiore, ma di certo la Lazio resta una squadra ben attrezzata per la corsa ai primi posti. Nel mentre i tifosi possono continuare a godersi i loro “Champions”

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi