fbpx

Le statistiche confermano: Lazio terza anche nella classifica IPO-IRD

Nella serata di ieri, durante il consueto appuntamento con il post-giornata di Sky Sport, è intervenuto in trasmissione il coordinatore delle nazionali giovanili italiane e statista, Maurizio Viscidi. Il quale ha parlato e spiegato le funzionalità di un nuovo metodo per il calcolo della pericolosità delle squadre e delle loro prestazioni.

Classifica IPO-IRD cos’è?

Il metodo del quale vi stiamo parlando, per farla semplice, dà un punteggio ad ogni azione che la squadra porta a compimento negli ultimi metri della metà campo avversaria. Punteggio che viene definito come IPO (Indice di pericolosità offensiva), il quale viene poi messo in relazione ad un’altra percentuale, ovvero l‘IRD (indice di rischio difensivo). Quest’ultimo direttamente dipendente a quanto la squadra ha effettivamente subito dai propri avversari. Il tutto al fine di poter dunque garantire una valutazione oggettiva della prestazione nel suo complesso.

Dove si posiziona la Lazio

Ebbene, la Lazio da buona matematica, non mente alle statistische. Le prestazioni degli uomini d’Inzaghi, infatti, hanno raggiunto un punteggio di 23,7 nel rapporto tra IPO e IRD. Il terzo più alto dopo Atalanta (28,9) e Juventus (25,2).

Di certo questo metodo non tiene conto di eventuali fattori esterni alla prestazione, come la fortuna, il cinismo o la bravura dei portieri, ma sicuramente resta un dato interessante ed indicativo di quanto le squadre capitalizzino effettivamente in relazione alle proprie potenzialità.

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi