fbpx

Lazio: quando la ripresa vale oro. Nessuno come i biancocelesti in Serie A

Un terzo posto consolidato ed una vittoria ottenuta sul finire della partita: la Lazio torna certamente da Reggio Emilia con una maggiore consapevolezza dei propri mezzi. Soprattutto se si considera che anche in questa occasione la Lazio ha ottenuto la vittoria nella seconda frazione di gioco.

Non a caso, infatti, se venissero presi in considerazione solo i risultati maturati nei secondi tempi delle partite giocate fino ad ora in Serie A, la Lazio sarebbe addirittura prima, con 32 punti, davanti alla Juventus, ferma a quota 30. E il dato appena evidenziato risulta ancora più interessante quando si va a constatare che, in questa speciale classifica, la formazione di Simone Inzaghi è anche quella con il miglior attacco (17 reti segnate), la miglior difesa (solo 3 gol subiti) e, conseguentemente, la miglior differenza reti (+14, davanti al +9 della Juventus).

Statistiche importanti che denotano, indubbiamente, anche una freschezza, per quanto riguarda la condizione fisica e mentale, della squadra biancoceleste, certamente positiva. Oltre al fatto che, evidentemente, i cambi effettuati in corsa da mister Inzaghi, come quello di Caicedo ieri pomeriggio, risultano molto spesso azzeccati e capaci di incidere, nettamente, sul corso della partita. Un dato purtroppo in controtendenza con quanto è accaduto in Europa League, ma che alla lunga potrebbe risultare molto più determinante in ottica campionato.

Una cosa, comunque, è certa: questa Lazio battagliera, che non molla mai e che lotta fino alla fine, oltre ad ottenere i risultati, piace ai suoi tifosi e a tutti gli appassionati del bel calcio. E questo è tutto merito, ovviamente, di Simone Inzaghi e del suo staff, determinati, mai come quest’anno, nel voler raggiungere gli obiettivi che il club capitolino si è prefissato.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 894 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo