fbpx

Parolo biancoceleste a vita: rinnovo a fine stagione per lui

La Lazio come seconda pelle. La Lazio come vera e propria casa. Può davvero esser riassunto così l’amore per i colori biancocelesti di Marco Parolo. Il centrocampista, alla sesta stagione nei capitolini, sembra non volersi fermare e volersi legare a vita a una squadra di cui ormai è diventato simbolo e leader. Infatti, come riportato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, il 34enne avrebbe strappato alla società la promessa del rinnovo contrattuale.

Parolo, biancoceleste a vita

Insomma, l’avventura di Parolo con la maglia della Lazio sembra esser destinata a continuare almeno per un altro anno. D’altronde Simone Inzaghi ha più ribadito la sua fiducia per il centrocampista ex Parma e Cesena, considerato un titolare a tutti gli effetti. E il buon Marco, con le sue prestazioni, la sua umiltà, il suo carattere, la sua personalità e il suo essere leader, si è conquistato la stima e l’affetto dei tifosi biancocelesti. I presupposti ci sono sempre stati e ora sembra esserci anche la volontà di entrambe le parti. Si può e si deve proseguire insieme. Perché a 34 anni c’è chi ha ancora voglia di dare tanto alla causa. E di farlo con l’aquila sul petto.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5238 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione