fbpx

Lazio-Lecce, Inzaghi: “Sapevo che i risultati sarebbero arrivati”

Dopo la bella vittoria in casa contro il Lecce, Simone Inzaghi ha fatto il punto della situazione in casa Lazio. Una situazione che difficilmente lascia una chiave di lettura nitida, attualmente condita da un terzo posto ma anche da una quasi certa eliminazione dall‘Europa League. Queste le parole del tecnico:

“L’approccio alle partite è quello di Giovedì e quello di Glasgow, probabilmente gli episodi non ci hanno favorito. Sono convinto che bisogna essere bravi ad indirizzare gli episodi.”

“Abbiamo trovato una squadra fisica ben organizzata, probabilmente gli ultimi 20′ saremmo dovuti essere più bravi nel tenere la palla, ma venivamo dalla partita di Giovedì. Avevamo un calendario non semplice, dal quale ne siamo usciti con 5 vittorie ed 1 pareggio, dobbiamo continuare cosi.”

“Quando dicevo che ero tranquillo era perché sapevo che la squadra stava bene. Abbiamo attraversato un momento in cui i risultati non ci hanno premiato, ma la squadra rispondeva ed era sul pezzo, sapevo che i risultati sarebbero arrivati.

“Dobbiamo trovare un equilibrio, sappiamo che dobbiamo migliorare. Abbiamo tanti giocatori che ci danno grandissima qualità, nelle ripartenze possiamo concedere ma è normale.”

Marusic e Radu dovrebbero rientrare dopo la sosta, bisogna vedere come risponderanno. Sono due giocatori forti e importanti, che possono darci delle rotazioni in più. Abbiamo fatto 7 gare in 21 giorni, a ritmi forsennati, c’è bisogno di tutti.”

 

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 301 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi