fbpx

Immobile: “Ci manca continuità per centrare la Champions”. E sulla Nazionale…

Ciro Immobile ha parlato in quel di Coverciano, dove ha sede il ritiro della Nazionale, in conferenza stampa. L’attaccante della Lazio sarà tra i protagonisti dei match contro Grecia e Liechtenstein, validi per le qualificazioni a Euro 2020. Queste le sue parole: “Il gol con la Finlandia per me è stata una vera liberazione. Stiamo facendo un ottimo lavoro e voglio ringraziare Mancini per avermi aspettato nei momenti di difficoltà“.

Lazio, mancanza di continuità

Il giocatore dei biancocelesti ha parlato però anche della squadra di Inzaghi, soffermandosi su quello che manca ai capitolini: “Siamo partiti a rilento. Cosa ci manca? Senza alcun dubbio la continuità. Questo è il campionato più difficile degli ultimi anni, perché non ci sono più squadre materasso e partite facili. Sono tre anni che lottiamo per la Champions e poi non la raggiungiamo. Al di là della vittoria in Coppa Italia, serve far meglio in campionato“.

Immobile ha parlato anche del suo rapporto con Simone Inzaghi: “Mi fa piacere che si parla ancora della mia reazione nel match contro il Parma, perché vuol dire che mi conoscete bene. Ho commesso un errore e ora è tutto apposto. Anzi, visto che da quel momento ho fatto quattro gol, mi metto d’accordo con il mister per rifarlo“. Insomma, il buon Ciro l’ha messa sull’ironia. Ma sa benissimo che ottobre per lui sarà un mese fondamentale. Sia con la Lazio che con la Nazionale.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina