fbpx

Lazio-Rennes, Lazzari a fine partita: “Nel primo tempo abbiamo faticato a trovare spazi. Nel secondo tempo abbiamo cambiato il ritmo”

Terminata la sfida di Europa League tra la Lazio ed il Rennes, Manuel Lazzari è stato intervistato dai cronisti di SkySport:

“Nel primo tempo si chiudevano bene e abbiamo fatto fatica a trovare gli spazi. Nel secondo tempo abbiamo cambiato il ritmo e l’intensità e quindi abbiamo fatto bene. Il mister mi ha chiesto spesso di stare alto e di andare in profondità. Nel secondo tempo è andata meglio e quindi va bene così. E’ importante che gli esterni giochino bene in difesa ma bisogna essere anche pronti a ripartite. Il mister vuole questo. Siamo contenti di essere riusciti a portare a casa questa vittoria. C’è molta differenza rispetto a come giocavo prima. Nella SPAL ricevo la palla in zona arretrata e avevo più campo per ripartire. Qui alla Lazio il mister vuole cose diverse, come lo stare alto o far abbassare il terzino o il quinto della squadra avversaria. La palla viene giocata maggiormente dai nostri centrocampisti, che sono dei fenomeni, ed è quindi normale che io tocchi meno palloni, però io cerco sempre di dare il mio contributo, ed oggi penso di esserci riuscito, soprattutto nel secondo tempo.”

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 894 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo