fbpx

PRIMAVERA: Lazio-Pescara, un curioso retroscena fa ben sperare

Iniziata col botto la stagione dei biancocelesti, che la scorsa settimana hanno battuto il Sassuolo di Turrini per 3-2, portando cosi a casa i primi 3 punti della nuova stagione. Ora, però, c’è da rimettersi subito al lavoro, perché tra soli 3 giorni, si tornerà in campo. Questa volta, però, contro il Pescara. Una partita apparentemente come le altre, ma che in realtà cela più di qualche curioso retroscena. Lazio-Pescara è la stessa identica partita che i biancocelesti giocarono l’anno scorso alla seconda di campionato, e non è finita qui. Lo scorso anno il Fersini subì una piccola ristrutturazione, che costrinse la Lazio a giocare la prima partita casalinga presso lo stadio “Monte Fiore”. A un anno di distanza la storia si ripete, stessa identica situazione. La Lazio, reduce dalla prima vittoria in campionato, incontra il Pescara, nella sua prima gara casalinga. Neanche questa volta, però, potrà essere disputata al Fersini, sempre per via di una ristrutturazione generale dell’impianto. Si giocherà, dunque, presso il campo Francesca Gianni, in zona San Basilio. Tale situazione, l’anno scorso, portò bene ai giovani biancocelesti, che batterono il Pescara per 2-1, grazie ai gol di Rezzi e Scaffidi. Chissà che il cerchio non si chiuda, emanando lo stesso risultato.

Andrea Solazzi

Nato a Roma il 6 Luglio del 1998. Attualmente studente di filosofia e aspirante giornalista. Sono quell'amico che puoi svegliare nel cuore della notte per parlare del potenziale inespresso di Meghni.

Andrea Solazzi ha 129 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Andrea Solazzi

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap