fbpx

Spal-Lazio, Inzaghi: “Ci abbiamo messo del nostro. Dovevamo concretizzare di più”

Una sconfitta che brucia. La Lazio cade a Ferrara contro la Spal. Ad analizzare il ko è stato l’allenatore dei biancocelesti Simone Inzaghi. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Una brutta sconfitta, perché avevamo fatto un ottimo primo tempo. Avevamo creato tanto, ma non abbiamo sfruttato. Nel secondo tempo ci è mancato ordine e non siamo stati i soliti. Torniamo a casa con una sconfitta, ma ci abbiamo messo del nostro. Dovevamo concretizzare di più. La più grande colpa? Aver tenuto in vita la Spal“.

RAMMARICO –Una squadra che ambisce a determinate posizioni di classifica non può prender un gol marcando a 5 metri un uomo. I passi falsi li commettiamo, ma non dovrà più succedere quanto successo oggi. Probabilmente non siamo ancora una grande squadra, perché una partita del genere non la si può perdere. In queste prime partite abbiamo raccolto troppi elogi e l’abbiamo pagata oggi. Io sono il principale responsabile, perché sono a capo del gruppo. Sono deluso perché abbiamo fatto ottime prestazioni e 4 punti non le rispecchiano. Abbiamo fatto 5 gol, ma sarebbero dovuti essere molti di più. Dobbiamo analizzare il tutto con lucidità, perché siamo appena agli inizi. Sappiamo che questi blackout non ce li possiamo più concedere”.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1812 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina