fbpx

Le Pagelle di Spal-LAZIO. La sosta fa male ad Inzaghi, ma Patric e Vavro che delusione…

Le Pagelle di Spal-LAZIO :

Strakosha : 5.5 Attento. Nonostante nel PT avesse il sole contro, resta concentrato mostrando ottima personalità. Ottima parata al 60°.  Incolpevole sul gol dell’1-1, ma sul 2-1 ha responsabilità, fermo.

Patric : 4,5. Errore macroscopico al 9° che permette alla Spal di superare la difesa e crossare dal limite dell’area. Si guadagna un giallo per un fallo tattico, rischiando anche qualcosa in più di Di Francesco. Scoordinato. Deludente

Acerbi : 6 Si cementa attaccante al 18° respinto per un soffio dalla difesa di Semplici a 2 mt dalla porta. Ogni calcio d’angolo è il suo. Pretende un po troppo sulla corsa di Lulic, non vedendo lazzari libero. Sbaglia sulle proteste all’88° e il giallo rimediato lo condiziona negli ultimi minuti.

Radu : 6 Sembra aver guadagnato 10 anni. Attento, combattivo dalla sua parte. Grazie alla sua copertura, Acerbi riesce a farsi avanti sulle palle inattive. Imposta con carattere, pochi errori. Termina stringendo i denti per colpa dei crampi.

Lazzari : 6.5 Torna nella sua Ferrara. Semplici sperava nell’emozione. Ed invece, conferma essere un ‘signor’ acquisto. Spazia in attacco e in difesa, con una semplicità imbarazzante per i suoi ex compagni. Ottimo in copertura e nelle impostazioni laterali.

Parolo : 6 Quanto lavoro per questo ragazzo. Gestisce il centrocampo insieme a Leiva garantendo a Lulic e Lazzari di avere sempre strada libera. Tanto cuore, ma non basta.

Leiva : 5.5. Si è visto poco, ‘colpa’ o grazie ad un gioco altamente aggressivo da parte dei suoi, ma copre bene insieme a Parolo.

Luis Alberto : 6 Che gol mancato al 38° grazie ad un attento Berisha. Si ripete al 43° ma tira troppo alto. Soffre il gioco del duo Immobile-Caicedo, si fa vedere ma in ritardo. Che punizione all’84°, per poco fuori.

Lulic : 5.5 Si ritrova ad affrontare il ‘ragazzino’ che proprio lui ha cresciuto, il giovane Murgia. Come sempre, la corsa è il suo bigliettino da visita. Spezza il centrocampo avversario. Si perde Petagna insieme a Leiva e Vavro e la Spal pareggia. Sul 2-1 le colpe sono generali.

Caicedo : 6 Si mangia un’occasione incredibile al 6° dopo una palla persa dalla difesa avversaria. Bella azione al 10° che dopo un fondente da fuori area, colpisce l’ennesimo palo in questa stagione. Si guadagna un calcio di rigore con forza che realizza Immobile. Cala vistosamente nella ripresa e lascia il posto a Correa.

Immobile : 6.5 Segna su Rigore, freddo, lucido aspettando il pass di Berisha. Un inizio stagione importante compresa la prestazione in Nazionale. Una collaborazione con l’ecuadoregno precisa e puntuale. ST in sofferenza, non riesce ad incidere. Correa e Milinkovic non lo aiutano.

Vavro : 5. Prende il posto di Patric, ma che disattenzione sul tiro di Petagna che incassa l’1-1.Si perde anche Kurtic all’80° che colpisce di testa e manda alto. Disattento

Milinkovic : 5 Reattivo sull’errore di Felipe. Recupera diverse palle sugli errori degli avversari. Non incide come dovrebbe

Correa : 5 Tanti errori, ma come sposta la palla lui…. Guadagna una bella punizione all’83°. Luis Alberto la disegna, ma va fuori per un soffio. Inzaghi se lo gioca a metà del ST, ma perché non provarlo prima?

Inzaghi : 5.5 Inizia con la stessa prerogativa delle scorse due giornate, tutti in avanti. Squadra molto alta e massima copertura. Non sbaglia l’accoppiata Caicedo-Immobile, i quali ringraziano subito con un gol in accoppiata per lo 0-1. Si affida a Patric ma fa bene a toglierlo prima di guadagnarsi il secondo giallo. Troppo statico all’inizio del ST e la Spal pareggia. Pecca di fiducia, lasciando Radu che già ad inizio ST lamentava crampi. Quanti sbagli nel ST, con l’uscita di Caicedo disegna una Lazio che sembra stanca senza gioco. La sosta ha fatto male!

Stefano Ghezzi

Giornalista Internazionale e membro USSI - Unione Stampa Sportiva Italiana. Sono un appassionato di sport, ma strizzo un occhio per il calcio e uno per l'automobilismo. Holly e Benji i miei tutor, è colpa loro se colleziono foto di tutti gli stadi al mondo e mi appassiono quando la palla entra in rete grazie ad un bel gioco. Vivo a Roma e lavoro dove la 'palla' mi porta....in Gol!

Stefano Ghezzi ha 89 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Stefano Ghezzi