fbpx

Ajax e Brugge passano il turno in Champions: la Lazio resta testa di serie in Europa League

In virtù dei risultati maturati sui campi dei preliminari di Champions League, la Lazio resta testa di serie in Europa League. La formazione biancoceleste, infatti, doveva attendere il passaggio del turno alla fase a gironi della massima competizione continentale per club di Olympiakos, Ajax e Brugge, per poter essere certa di restare tra le dodici squadre di prima fascia dell’Europa League. E ora può, finalmente, tirare un sospiro di sollievo.

Nello specifico, la squadra greca ha ottenuto il pass ieri sera, vincendo in trasferta, per 2 a 1, contro la compagine russa del Krosnodar (per altro battuto anche per 4 a 0 nella sfida di andata). La formazione di Amsterdam, invece, ha avuto la meglio sui ciprioti dell’APOEL, grazie al risultato di 2 a 0 ottenuto questa sera e dopo il pareggio a reti bianche nella partita di andata. Il Brugge, infine, dopo aver vinto per 1 a 0, in trasferta in Austria, contro il LASK Linz, questa sera, tra le mura amiche, ha portato a casa la qualificazione, vincendo ulteriormente per 2 a 1.

A seguito di questi verdetti, dunque, la formazione di Simone Inzaghi è tra le dodici teste di serie che venerdì 30 agosto, alle ore 13, al Grimaldi Forum di Montecarlo, verranno sorteggiate ed abbinate ai rispettivi gironi di Europa League. Insieme alla Lazio, troviamo: Siviglia, Arsenal, Porto, Roma, Manchester United, Dinamo Kiev, Beşiktaş, Basilea, Sporting Lisbona, CSKA Mosca e Wolfsburg.

Ora c’è solo da attendere i risultati di domani, dei preliminari di Europa League, per conoscere tutte le squadre che parteciperanno alla fase a gironi della competizione.

Daniele Caroleo

Giornalista pubblicista. Tifoso della Lazio. Mi piace lo sport (con una particolare predilezione per il calcio), scrivere e fotografare.

Daniele Caroleo ha 893 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Daniele Caroleo