fbpx

Lazio, l’ex Murgia: “Ho lasciato la Lazio perchè avevo bisogno di giocare”

Alessandro Murgia è cresciuto nella Lazio, ha sempre considerato Formello una seconda casa ed il gol nella finale di Supercoppa sembrava averlo ormai consacrato tra i titolari della squadra di Simone Inzaghi ma qualcosa è andato storto; il centrocampista non è mai riuscito del tutto a scalare le gerarchie del mister e, a gennaio, è approdato a Ferrara alla ricerca della continuità di gioco di cui aveva bisogno.

Oggi, ai microfoni di SkySport ha svelato la ragione per cui ha deciso di lasciare definitivamente Roma e trasformare l’esperienza in prestito alla Spal in soluzione definitiva. Queste le sue parole: “Roma è una piazza difficile, e se il mister fa le sue scelte io devo rispettarle. In questo momento avevo bisogno di giocare con continuità e di mettermi in discussione. Per questo ho lasciato la Lazio.”

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5214 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione