fbpx

Lazio, senti Correa: “Stiamo lavorando bene”. E sugli obiettivi…

Joaquin Correa è tra i protagonisti di questo ritiro della Lazio. L’argentino ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine dell’allenamento mattutino. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di ‘Lazio Style Channel’: “Stiamo lavorando bene con un buon ritmo e siamo tutti molto contenti di quello che stiamo facendo qui ad Auronzo. Nelle prime amichevoli abbiamo avuto buone sensazioni e anche i nuovi arrivati si stanno adattando molto bene. Siamo contenti anche per questo. È importante svolgere la preparazione estiva dall’inizio. Lo scorso anno avevo cominciato la stagione con il Siviglia, prendendo parte a un lavoro completamente diverso rispetto a quello al quale siamo abituati qui in Italia”.

COMPAGNI – “Giocare con Immobile o con Caicedo non è così difficile. Sono calciatori molto forti e che si sacrificano per la squadra. Vogliamo arrivare in Champions League. Lo desideriamo tanto e ci pensiamo ogni giorno. Per centrare quest’obiettivo dobbiamo lavorare al meglio adesso per arrivare in forma fino alle ultime gare della stagione. Io provo ad aiutare sempre i miei compagni per segnare e loro fanno lo stesso con me. Ora dobbiamo pensare a lavorare bene per allestire al meglio le nostre trame di gioco. Il gol con l’Atalanta è stata un’emozione pazzesca. Essere abbracciato da tutti i miei compagni è stato bellissimo”.

OBIETTIVI E AMBIZIONI – “Stiamo dando il massimo. L’anno scorso abbiamo sbagliato tre o quattro partite ed abbiamo mancato l’accesso alla Champions League per questo motivo. Dovremo essere più precisi e sbagliare meno. Noi ci teniamo tanto e dobbiamo essere all’altezza di questa ambizioni. Contro qualsiasi squadra superiore noi siamo stati più forti sul campo, avendo anche vinto con tante squadre che erano sopra di noi. Dobbiamo avere quell’atteggiamento in tutte le partite per arrivare in Champions League. Abbiamo bisogno dei nuovi arrivati. Sono già abituati a questo modulo e in questo momento si stanno perfezionando. Dobbiamo pensare solo a noi, perché siamo forti ed abbiamo grandissima qualità. Dobbiamo crederci e provare a migliorarci. Il mio bottino personale di reti per la prossima stagione? Non voglio dire nulla ora. Punto sempre al massimo, a migliorare ogni giorno e voglio crescere sotto ogni punto di vista”.

Gianpiero Farina

Sardo d'origine, romano d'adozione. Il giornalismo, soprattutto sportivo, e la Lazio le mie più grandi passioni. Cresciuto tra il mare e il mito di Juan Sebastian Veron, ho deciso di trasferirmi nella Capitale per provare a trasformare i miei sogni in realtà.

Gianpiero Farina ha 1836 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Gianpiero Farina

Avatar

Lascia un commento

Share via
Copy link
Powered by Social Snap